FREE VICTIM SUPPORT +39 338.3127352 info@associazionelibra.com

CSVR – SOS VITTIME DI MAFIA

Strumenti e modalità per l’emersione delle testimonianze dirette e per la sensibilizzazione dei cittadini sulle mafie.

DESCRIZIONE SINTETICA

La presenza del fenomeno criminalità organizzata sul territorio della provincia di Mantova è stato oggetto di alcuni momenti di riflessione pubblica (Tavolo per la Sicurezza Pubblica del 14/07/2010 e succ.), oltreché oggetto di intervento nei percorsi di legalità sviluppati dall’associazione nelle scuole a partire dal 2011 e in molti altri incontri con la P.A. e la cittadinanza (Mantova, Viadana, Curtatone, Pegognaga, Suzzara sono solo alcune delle città in cui si sono tenuti diversi incontri pubblici in cui LIBRA Onlus e l’Istituto di Criminologia di Mantova hanno tenuto relazioni e confronti).

L’infiltrazione criminale nel tessuto economico, sociale e politico, a quanto risulta, è conosciuta da molti (vittime e testimoni) ma è spesso taciuta: è proprio nel silenzio che le dinamiche malavitose trovano fertilità e opportunità di proliferazione (Relazione DIA 2° Sem. 2010). Con il compito di aumentare la fiducia della popolazione rispetto alle azioni di contrasto e quindi favorire l’emersione di testimonianze e denunce da parte delle vittime delle organizzazioni criminali che operano localmente, il progetto intende sensibilizzare e informare la cittadinanza –promuovendo anche una rete di controllo c.d. “informale”, che possa collaborare con le FF.PP.- attraverso l’attuazione di un sito web (a cui afferirà una casella e-mail dedicata alle segnalazioni in modalità protetta e anonima) come supporto e riferimento per le vittime di reato per la provincia di Mantova (CSVR). Tale servizio dà garanzia di anonimato e di competenza nell’ambito della tutela dei diritti delle vittime, agevolando altresì l’accesso protetto alle formule normativamente costituite per l’indennizzo e la protezione delle vittime di mafia. Il CSVR svolgerà all’interno delle scuole (di ogni ordine e grado) della provincia attività di sensibilizzazione, al fine di creare coscienza critica nei target giovanili e nelle famiglie di provenienza.

NETWORKING

La Direzione Generale Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione, con proprio D.d.u.o. 17 dicembre 2013 – n. 12363, ha approvato la graduatoria dei progetti presentati relativamente al bando indetto con decreto d.u.o. n. 8197/2013 per il finanziamento di interventi di assistenza e di aiuto alle vittime dei reati di stampo mafioso e della criminalità organizzata (l.r. 9/2011, art. 4), selezionando anche il nostro progetto.

Hanno preso parte al partenariato i seguenti sostenitori:

  • PROVINCIA DI MANTOVA
  • ISTITUTO DI CRIMINOLOGIA DI MANTOVA
  • LEGACOOP MANTOVA
  • CAMERA DI COMMERCIO DI MANTOVA
  • SCUOLA PROVINCIALE APPRENDISTI EDILI MANTOVA
  • COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DI MANTOVA

AZIONI DI PROGETTO

Il progetto qui presentato, rientra appieno nell’ambito degli interventi di assistenza e di aiuto alle vittime dei reati di stampo mafioso e della criminalità organizzata previsti da Regione Lombardia, prevedendo appunto tramite operatori qualificati:

  • iniziative informative sugli strumenti di tutela garantiti dall’ordinamento;
  • attività di assistenza di tipo materiale, con particolare riferimento all’accesso ai servizi sociali e territoriali;
  • attività di assistenza psicologica, cura e aiuto delle vittime;
  • campagne di sensibilizzazione e comunicazione degli interventi effettuati;
  • organizzazione di eventi informativo-culturali.

Contattaci: è gratuito e sicuro.

11 + 2 =

Con il contributo di

Con il patrocinio di